La sedia Tulip è un must, un elegante mix di rigore costruttivo e forme morbide.

Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1956.

Disponibilità: Disponibile su ordinazione!

Descrizione Breve

Riedizione contemporanea non marcata della celebre seduta progettata da Eero Saarinen nel 1956, icona del design.

La sedia Tulip è un must, un elegante mix di rigore costruttivo e forme morbide.

 

Svuota

Base in fusione di alluminio verniciato a fuoco nero o bianco, monoscocca in fibra di vetro o ABS lucido; disponibile anche in altri colori e finiture. Seduta in poliuretano schiumato rivestito in pelle o tessuto.

Misure (cm):
L50 x P53 x H81

Riedizione di pubblico dominio.

Saarinen sarà ricordato per sempre per i mobili che continuano a definire la casa e l’ufficio moderni, in particolare le sedie e i tavoli della collezione Knoll Pedestal. La comprensione di Saarinen della fisica della seduta non ha eguali, il suo status di pioniere era basato sulla acuta curiosità e comprensione di nuovi materiali e strutture. Durante la seconda guerra mondiale l’ inciampo tecnologico per il design dei mobili è stato lo stampaggio ad iniezione del compensato. Mentre ci si concentrava sul compensato, Saarinen aprì la via per una risoluzione scultorea del conflitto tra l’approccio cubista all’arredamento modernista e le esigenze del corpo umano nel mondo tridimensionale: ecco la serie Tulip! Dal rigore e la precisione di un pensatore strategico e raffinato,  nella promessa di eliminare la “baraccopoli di gambe” trovata sotto sedie e tavoli.

 

Informazioni aggiuntive

Variante

Fibra di vetro e cuscino in pelle, Fibra di vetro e cuscino in tessuto, ABS e cuscino in pelle, ABS e cuscino in tessuto

Top