window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-32142922-1');

Corona chair – poltrona – Poul Volther – riedizione

1.461,00 

Spedito in 24/48 h

Riedizione. Poltrona girevole con base in acciaio inox spazzolato, rivestimento in pelle bianca italiana, imbottitura in espanso.

Designer: Poul M. Volther (riedizione)

Dimensioni: 87x86x98 cm (LxPxA)

Spedito in 24/48 h

Confronta

Descrizione

Corona Chair è uno dei progetti più iconici del celebre esponente del funzionalismo danese Poul M. Volther (1923-2001). La storia di questa seduta ha origini lontane. Volther cominciò a lavorarci nel 1961, come evoluzione della sua Pyramid (1953), una poltrona ispirata da fotografie time-lapse di eclissi solari. Come la sorella più grande, la Corona si compone di una serie di cuscini ovali, distribuiti linearmente lungo una struttura in acciaio cromato. Il suo design confortevole richiama le forme organiche di una gabbia toracica, con la spina dorsale e le costole ad accogliere come in un abbraccio. Considerata troppo audace, ottenne inizialmente scarso favore, fin quando, nel 1964, il giovane produttore danese Erik Jørgensen non decise di investirvi. Il successo definitivo arrivò tuttavia solamente nel 1997, quando venne rilanciata al Salone del Mobile di Colonia, in Germania, e alla Scandinavian Furniture Fair in Danimarca. Continuando ad ispirare le giovani generazioni di designer e ad apparire in numerosi film, set di moda e video musicali, Corona Chair è oggi considerata un simbolo del design danese.

Titolo

Torna in cima